Come scegliere un hobby: ecco quelli da provare

Come scegliere un hobby: ecco quelli da provare


Come scegliere un hobby: ecco quali sono quelli da provare per coltivare le proprie passioni ed essere felici


Dedicarsi ad un hobby e coltivare passioni rende felici, lo dice la scienza. Al giorno d'oggi avere del tempo libero è un bene raro e prezioso e una buona idea è quella di utilizzarlo per realizzare qualcosa con le proprie mani oppure impegnarsi per il proprio benessere fisico e mentale.

Sono attività che generano gioia e soddisfazioni, avete mai provato?


Secondo uno studio recente le persone che hanno un hobby conservano una migliore salute fisica e mentale rispetto ai coetanei che non ne hanno.

La ricerca è stata condotta tra persone appartenenti a 16 Paesi diversi come Stati Uniti, Cina, Giappone e diversi Paesi europei e ha prodotto risultato quasi univoci: essere impegnati in un hobby migliora la qualità della vita di chi li pratica e tiene al riparo dalla depressione.


Inoltre, le abilità acquisite praticando un hobby possono rivelarsi utili anche nella tua vita quotidiana e professionale.

Questo perché la maggior parte degli hobby richiede pazienza, perseveranza e concentrazione, tutte qualità vantaggiose anche in altri ambiti della vita.


Tutti coloro che hanno un hobby potranno confermare i molteplici benefici del dedicarsi al proprio passatempo.

Tra i più diffusi c'è senza dubbio suonare uno strumento musicale, ma c'è anche chi ama leggere, dipingere o fare sport. Un mondo a parte riguarda tutti gli hobby manuali e include sia il giardinaggio che il bricolage e fai da te.

Alla fine scegliere un hobby significa seguire le proprie inclinazioni quindi prima di tutto sarà necessario interrogarsi sulle proprie passioni.



Prendersi cura del verde



Non è detto che per avere come hobby il giardinaggio bisogna necessariamente avere un grande giardino o terrazzo. Anche sul proprio balcone in città si può coltivare il proprio orticello, svolgendo un'attività che fa bene al corpo e alla mente.


Quando si sceglie la cura del verde come hobby bisogna innanzitutto partire dagli attrezzi giusti. Ci sono quelli molto utili e quelli decisamente indispensabili.

Senza dubbio non può mancare una paletta, una cesoia, guanti da giardinaggio ed un assortimento di vasi di diverse misure. Questi attrezzi sono essenziali tanto in giardino quanto su un piccolo balcone in condominio.

Se si ha la fortuna di avere ampi spazi verdi sarà necessario qualche utensile in più, anche perché il lavoro è meno faticoso e dà risultati migliori se fatto con strumenti appositi e di buona qualità.


Se si ha disposizione poco tempo si potrà scegliere tra tante varietà di piante diverse facili da trattare. Ne sono un esempio la begonia e l'edera.

Anche le piante aromatiche da semina annuale, come basilico e prezzemolo, hanno poche esigenze e sarà facile coltivarle per portare in tavola il frutto delle proprie passioni.

Infine, ci sono le piante grasse che non richiedono cure quotidiane, ma sono molto belle da guardare.